martedì 14 maggio 2013

IL PRIMO VERO CONCORSO PER LE WEB-SERIES ITALIANE


Con il patrocinio della RAI e del CSC, il già meritorio Festival di Cortinametragio apre una sezione interamente dedicata alla serialità on line. Dopo la rassegna nel romano Festival della Fiction, arriva un tributo ad un fenomeno in espansione. Youtubers e creativi affrettatevi a mandare le vostre webseries! 

Il Festival di Cortinametraggio, che ha appena concluso con successo la sua IV edizione nel mese di marzo, fa ancora parlare di sé. Ecco la grande novità per il 2014: una nuova sezione dedicata alle Webseries italiane che andrà ad affiancare lo storico concorso dei Corticomedy e la neonata competizione dei Booktrailer.

La Direzione Commerciale RAI e il Centro Sperimentale di Cinematografia hanno riconfermato la collaborazione con Cortinametraggio ed in particolare con queste due nuove sezioni, Booktrailer e WEBSERIES.

Cortinametraggio, che da sempre si caratterizza come Festival attento alle novità e aperto ai giovani talenti, dedica uno spazio del suo concorso alle WEBSERIES made in Italy: le serie italiane potranno partecipare ad un concorso nazionale, trasferendosi per qualche giorno sul grande schermo del cinema.
Potranno accedere al concorso le serie di fiction realizzate da autori italiani, che siano state messe on line, con almeno 3 episodi, dal 1 gennaio 2013 al 1 febbraio 2014, con la durata massima di 15 minuti per episodio. Una nuova opportunità per giovani artisti di mettersi in mostra con le loro produzioni, contendendosi i numerosi premi che saranno assegnati da una giuria tecnica: premio per la Miglior Web Serie, Miglior Regia, Miglior Attore, Migliore Attrice e Migliore Sceneggiatura.

A curare la nuova sezione WEBSERIES sarà Vincenzo Scuccimarra, già direttore artistico per il concorso Corticomedy nell’edizione passata e collaboratore del festival fin dalle prime edizioni.

Le Webseries, fenomeno interessante ed innovativo in continua espansione sul web, sono vere e proprie serie di fiction, caratterizzate da episodi di breve durata, spesso autoprodotte, diffuse on line grazie anche al passaparola dei social network.
Webseries come Freaks!, Lost in Google e The Pills, hanno ottenuto un enorme seguito di spettatori e riconoscimenti internazionali. Un format di facile fruibilità, sempre accessibile, che funge anche da trampolino di lancio per giovani produttori, scrittori, attori e registi.
Le Web Series entrano nel panorama italiano anche grazie alla nuova serie “Una mamma Imperfetta”, creata appositamente per il web, scritta e diretta da Ivan Cotroneo, disponibile a partire da maggio su Corriere.it e che in seguito verrà trasmessa da Rai 2.
Con questo nuovo progetto Cortinametraggio dimostra di aprire le porte alla cultura a 360° prima con la letteratura, con la sezione Booktrailer, e ora con il web attraverso il concorso WEBSERIES. Un festival sempre all’avanguardia e innovativo che riesce sempre a stupire.

Ufficio stampa Reef Comunicazione S.r.l.
Maddalena Mayneri|Margherita Madaro
Via Pozzo del Mare 1, 31427 Trieste
ufficiostampa@reefcomunicazione.it
tel +39 040 2464384