venerdì 21 febbraio 2014

Per chi ha in mente un lungometraggio e una web-serie: daranno un megafono alle tue idee

Arriva da Gorizia la possibilità di raccontare il tuo film e la tua web-series a un manipolo di illuminati produttori. 
E vai con il pitching...!
Nella cornice del prestigioso PREMIO SERGIO AMIDEI, saranno selezionati dieci soggetti per lungometraggi di finzione e per serie digitali


Premio PRIMA DELLA SCRITTURA

Oggetto del contendere: soggetto di lungometraggio (in 6000 caratteri) oppure di una serie digitale (in 10.000 caratteri)
Generi: senza nessuna preclusione, che non sia la qualità delle idee
Scadenza del contest: 9 maggio 2014 

Di questo premio mi piace tutto. 
Mi piace la commistione tra cinema e web-series, senza quella barriera con filo spinato che gli operatori dell’audiovisivo fanno calare tra il Grande Cinema e i suoi parenti poveri. 
Mi piace la trovata del pitching, che restituisce gioiosa centralità alla fase comunicativa delle idee. 
Mi piace l’invito ai produttori a liberarsi della loro immagine cialtronesca e ad evadere per un attimo dagli impegni burocratici e dalla ricerca costante di raccomandazioni per venire a sentire cosa propone una nuova generazione di scrittori. Mi piace il lavoro sotterraneo degli organizzatori che con piglio asburgico e senza fondi hanno costruito in operoso silenzio una manifestazione povera ma fantastica e non stanno a strombazzare su fb quanto sono bravi e quanto sono fighi. 
Mi piace che tale manifestazione si allontani dalla grande bellezza di Roma e si svolga a Gorizia, città di confine tra diverse culture (latina, slava e germanica) dove si possono ammirare un castello, la parte vecchia, il duomo e la chiesa di Sant’Ignazio. 
Mi piace, infine, che il racconto conservi nella sua semplicità una forza anarchica di penetrazione anche nelle menti più bacate e resti ancora, dopo un secolo di cinematografo, un esperimento, “una curiosa ipotesi” (De Concini), qualcosa che faccia entrare in gioco lo spettatore.    

Ma veniamo al punto. I soggettisti migliori del contest avranno a disposizione solo otto minuti per convincere i produttori della bontà delle loro idee.  

PRIMA DELLA SCRITTURA è un progetto che intende valorizzare la scrittura per l’audiovisivo e offrire ai partecipanti una possibilità concreta di far conoscere il proprio lavoro a produttori cinematografici. La formula è originale, divertente e soprattutto meritocratica.   


L'iniziativa organizzata dall’associazione Hommelette in collaborazione con Barnabil e il Premio Sergio Amidei consiste in una selezione di 10 soggetti per lungometraggio di finzione e per serie web per un pitching con almeno 3 produttori nel corso del prossimo Premio Sergio Amidei, che si terrà a Gorizia tra il 18 e il 24 luglio p.v.
Il bando è aperto da oggi (18 febbraio 2014) al 9 maggio 2014.
Tutti i soggetti, anche quelli non selezionati, riceveranno una valutazione e potranno essere presenti al pitching in qualità di auditori.
I 10 selezionati saranno affiancati nella preparazione del pitching e sosterranno un pre-pitching durante il Premio Amidei. Poi saranno affiancati da Barnabil nella preparazione di un pitching con almeno 3 produttori professionisti, che si svolgerà a Gorizia nel prossimo luglio.

Ecco l’annuncio ufficiale, con le modalità di partecipazione. Che prevede:
- un incontro preliminare di valutazioni sui soggetti e orientamento al pitching.
- un pitching in cui gli autori selezionati potranno incontrare i produttori.
 I soggetti saranno destinati a fiction cinematografica e serie web.

Il progetto prevede uno sviluppo in tre tempi:
I FASE: La selezione
I partecipanti invieranno i soggetti all’indirizzo indicato nel bando. Scaduti i termini del suddetto, le due associazioni (Hommelette e Barnabil produzioni) si riserveranno il compito di selezionare i 10 soggetti migliori e darne comunicazione.
Successivamente alla selezione, l’Associazione Barnabil Produzioni, offrirà un supporto
on-line ai vincitori al fine di sostenere il pitching nelle migliori condizioni.
II FASE: Simulazione del pitching
Luca Chinaglia e Raffaele Putortì, dell’Associazione Barnabil, sottoporranno i candidati a una prova simulata. A questa fase si dedicherà l’intera giornata precedente al pitching vero e proprio e avrà la durata di 8 ore. L’incontro si svolgerà a Gorizia in un luogo che verrà comunicato successivamente.
III FASE: Pitching
Questa fase riguarderà gli incontri con i produttori.
I partecipanti, potranno sottoporre i soggetti ai produttori, presentandoli per un tempo massimo di 8 minuti. Al termine delle presentazioni seguirà una breve pausa per consentire la scelta da parte dei produttori, e di seguito gli eventuali incontri.

L’evento si svolgerà in un’aula universitaria o in uno spazio in gestione dell’Università.
La durata dell’incontro sarà di 8 ore con pausa pranzo.

Per i 10 soggetti selezionati dall’associazione è richiesta la quota di 10 euro. Questi soldi servono unicamente a sostenere le spese vive dell'iniziativa che non ha scopo di lucro.

Info e contatti:
info@hommelette.it
tel. ++39-3495194554


Come postilla dell'annuncio del premio, lancio un appello alla categoria dei produttori, a cui tante volte mi sono rivolto non benevolmente dalle colonne di questo blog
Smettetela di corteggiare dirigenti di Rai Cinema e occhialuti commissari del Minculpop. Finitela con le cordate associazionistiche e gli accordi sotto banco con le distribuzioni. Non puntate solo a compilare i moduli del MiBAC e firmare i contratti di prevendita delle reti televisive. 
Investite un po’ del vostro tempo sulla ricerca di idee. Anche per i produttori più coraggiosi, quelli per intenderci de La migliore offerta, Educazione siberiana e Smetto quando voglio, sarebbe un bel gesto uscire dalla dimensione del clan e dedicare otto minuti ad ascoltare un virtuoso soggettista. Venite a Gorizia. E’ una bella città.