martedì 9 ottobre 2012

CONCORSI PER SCENEGGIATURE DI LUNGOMETRAGGI




 
 
LE ULTIME OPPORTUNITA' PER SCENEGGIATORI DI TALENTO...
L'ITALIA SI CONFERMA LA PATRIA DEI CONCORSI, MA NON PARTECIPATE A QUELLI SBAGLIATI!



Nell'oceano di premi e concorsi, ce n'è per tutti i gusti. C'è il festival per le famiglie, presieduto dal regista dei film di Checco Zalone, fino a quello in cui l'Italia dovrebbe "incontrare la Russia", che prevede le spese della traduzione della sceneggiatura dall'italiano al russo totalmente a carico dei partecipanti. E infine il concorso-laboratorio del Trentino Alto-Adige, dove si respira un'aria pulita.



PREMIO SOLINAS DOCUMENTARIO PER IL CINEMA
Scrittura di documentari di creazione per film destinati alla sala cinematografica

Scadenza : 10 ottobre 2012
Costo partecipazione : € 80
Premiazione: in definizione
Premi : 1 premio da 8000 €, 1 menzione speciale da 2000 €

---------------------------------------------------

 Seconda edizione del concorso per soggetti di film e serie TV ambientate in Alto Adige, scadenza 15 novembre.


RACCONTI, lo Script Lab della BLS, è un programma per lo sviluppo di soggetti cinematografici organizzato annualmente dalla BLS Südtirol Alto Adige. RACCONTI si rivolge specialmente ad autori di sceneggiature delle aree linguistiche italiana e tedesca. Gli autori partecipanti al programma lavorano al proprio materiale cinematografico con un collaudato team di esperti internazionali. Nel volgere di pochi mesi il materiale viene sviluppato fino a diventare un trattamento pronto per il mercato che la BLS presenterà a produttori in Italia, Germania e Austria. L’attenzione è rivolta particolarmente a progetti i cui contenuti abbiano un forte collegamento con l’Alto Adige e che siano adatti a una coproduzione tra i tre paesi. Nell’eventualità di trovare un produttore interessato, quest’ultimo potrebbe rivolgersi alla BLS per richiedere un finanziamento per un ulteriore sviluppo del progetto.

CALL FOR ENTRIES 2012/13: SERIE TV
 Per lo Script Lab della BLS RACCONTI #2 è possibile fin d’ora presentare idee per serie TV.
 • Gruppo target: spettatori nelle aree linguistiche italiana e tedesca.
• Ambientazione: Alto Adige
• Formato: Serie TV (“lunga serialità” 50 min. cad.), miniserie (2-6 episodi, 100 minuti cad.), serie per il web (3-8 min. cad.). Sono escluse soap opera e serie a cadenza giornaliera.
• La sfida: “Go local, think universal”. Ideate una serie originale e di alta qualità che abbia le potenzialità per essere realizzata in coproduzione tra Italia e Germania o tra Italia e Austria. La serie non deve per forza svolgersi solo in Alto Adige – ma idealmente dovrebbe potersi svolgere solo in Alto Adige e avere un forte legame con la provincia a livello di contenuti. (vedi Regolamento)

CANDIDATURA
Gli autori delle sceneggiature presentano un soggetto per una serie TV o una serie per il web. L’invio della documentazione per la candidatura può avvenire solo online. Termine per l’invio della candidatura è il 15 novembre 2012.

PROSPETTIVE
• Sviluppo del materiale professionale e mirato all’obiettivo finale con esperti internazionali: dall’ideazione alla Bibbia della vostra serie.
• Un Development Award (5000 euro) e una borsa di studio di 3 settimane in Alto Adige (RACCONTI Residency) per la più convincente tra le proposte di serie. La scelta sarà effettuata da una giuria specializzata al termine del programma.
• Eventi di pitching e networking con produttori e rappresentanti delle emittenti di Italia, Germania e Austria.
• Concrete chance di trovare un produttore e di usufruire di un finanziamento per lo sviluppo del progetto tramite la BLS

SCRIPT LAB/PROGRAMMA
 Gli autori selezionati avranno la possibilità di prendere parte allo Script Lab della BLS RACCONTI. Grazie al sostegno di esperti internazionali, gli autori svilupperanno il proprio soggetto per una serie sia nel corso di due workshop, della durata di tre giorni ciascuno, che si terranno in Alto Adige, sia tramite consulenza drammaturgica individuale (online) da febbraio a luglio 2013 e fino alla stesura della Bibbia. I workshop si terranno in lingua inglese. La partecipazione a RACCONTI è gratuita, a carico dei partecipanti saranno unicamente i costi di viaggio.

DEVELOPMENT AWARD/RACCONTI RESIDENCY
Alla conclusione del programma (luglio 2013) la giuria sceglierà il più convincente tra i soggetti per una serie. Il suo autore riceverà un Development Award con una dotazione di 5.000 euro e potrà prendere parte a Racconti Residency, un soggiorno di tre settimane in Alto Adige finalizzato alla scrittura e alla ricerca.

FINANZIAMENTO
 Non appena reperito un produttore per il progetto, la casa di produzione può presentare richiesta di finanziamento della produzione alla BLS. Il finanziamento potrà servire alla parziale copertura dei costi per lo sviluppo del progetto – e potrà pertanto essere utilizzato anche per il finanziamento del compenso agli autori per lo sviluppo della sceneggiatura.

 --------------------------------------------------------
 
ROMA INDIPEDENT FILM FESTIVAL SCREENPLAY AWARD

Premio Sceneggiature e soggetti per Lungometraggi e sceneggiature per Cortometraggi

Scadenza 2013: 15 gennaio

Costo partecipazione : 35 € sceneggiature / 10 € soggetti e sceneggiature cortometraggio
€ 10 per tutti gli studenti

Premiazione: Roma - 4 - 12 aprile 2013
Premi : MIGLIOR SCENEGGIATURA

- CONCORSO SCENEGGIATURA PER LUNGOMETRAGGIO
RIFF Award alla migliore sceneggiatura per lungometraggio.

> Premio Script Pipeline: un anno di iscrizione gratuita allo Script Pipeline Writers Database per i finalisti.

- CONCORSO SCENEGGIATURA PER CORTOMETRAGGIO
RIFF Award alla migliore sceneggiatura per cortometraggio.
> Premio Tracce: un posto al corso di sceneggiatura dall’idea al soggetto, del valore di € 1.200.
- CONCORSO SOGGETTO PER SCENEGGIATURA
RIFF Award al miglior soggetto.
 
REGOLAMENTO
 1) Diritti. La sceneggiatura non deve essere stata precedentemente opzionata, venduta o prodotta. Autore dello script può essere una o più persone, italiane o straniere, senza limiti di età. Ogni autore può partecipare anche con più di un’opera. Sono ammesse al concorso opere cinematografiche originali (non tratte da opere drammatiche e/o letterarie di altro autore) e inedite, i cui diritti siano di proprietà dell'autore (o degli autori), in lingua inglese o in lingua italiana.
 2) Formato. Sono ammesse sceneggiature per film a soggetto di lungometraggio e cortometraggio (formato americano: 30 righe circa per pagina, carattere Courier 12 o simili; pagine e scene numerate). Per le sceneggiature di lungometraggio è consentita una lunghezza massima di 150 pagine, mentre per i cortometraggi la lunghezza massima consentita è di 40 pagine.
 3) Anonimato. I concorrenti inseriranno nel plico contenente l'opera, la quale non dovrà riportare segni riconoscibili e tantomeno nomi e numeri di telefono, una seconda busta sigillata, contenente scheda biografica dell'autore con relativi recapiti e, nel caso di cortometraggio, dichiarazione riguardante l'eventuale regia.
 4) Copia virtuale.
È inoltre previsto, l'invio di una copia virtuale dell'opera on line.
 5) Sceneggiatura di cortometraggio. E' previsto il lancio produttivo della sceneggiatura di cortometraggio vincitrice curata da una produzione cinematografica. lo/la sceneggiatore/trice, avrà la possibilità di candidarsi alla regia o candidare un/a regista di propria fiducia, cosa che non esclude la possibilità da parte dell'organizzazione di valutare curricula di altri artisti.
 6) Soggetti. È possibile partecipare al concorso con soggetti di lungometraggio, i quali devono rispettare i seguenti parametri. Lunghezza minima 12 cartelle e massima 35. La sottoscrizione per tale sezione è di Euro 10.
 7) Premi. La giuria assegna il premio all’unanimità.
 8) Scadenza: 15 gennaio 2013.
 9) Pagamento della quota. La quota d'iscrizione è di 35 Euro e va versata sul seguente conto corrente o con cata di credito su questo link:  Carta di credito
 Unicredit Banca di Roma agenzia 208
 IBAN: IT43E0200805016000400829626
 ABI: 2008 - CAB: 05016 - CC n. 400829626 -intestato a RIFF -Roma Independent Film Festival.
 10) Indirizzo.
 RIFF/Ferrari
 Via Po 152, 00198 Roma Italy


------------------------------------------------------
 
Nuova edizione del concorso, tema "la famiglia" per le sceneggiature e "famiglia e cibo" per i soggetti. Scadenza 15 gennaio 2013


Si apre in questi giorni una nuova edizione del Premio di sceneggiatura Family and Italian Style, per storie che parlino di famiglia e di stile italiano. Sotto il patrocinio del Fiuggi Family Festival, il Premio nell’edizione 2012-2013 è promosso e organizzato dal Consorzio Wylford di Milano e dalla Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo (ALMED) dell’Università Cattolica di Milano.
Due le sezioni: un concorso per sceneggiature (primo premio di 20.000 euro e secondo premio di 6.000 euro) che “aiutino a promuovere i valori della famiglia così come è descritta nella Costituzione della Repubblica Italiana potenzialmente internazionale, i valori di creatività, stile, bellezza, imprenditorialità che hanno reso l’Italia famosa nel mondo”; a fianco ad esso un concorso per soggetti (fino a 45.000 caratteri) sul tema più specifico “la famiglia e il cibo”. I premi per i primi due classificati fra i soggetti sono rispettivamente di 5.000 e 3.000 euro.
La giuria che, dopo la preselezione fatta da Lettori dell’ALMED dell’Università Cattolica, sarà chiamata a giudicare i finalisti, è composta da eminenti professionisti del mondo del cinema. Luca Bernabei della Lux vide, Lucia Cereda di Medusa, Caterina D’Amico di Raicinema, Osvaldo De Santis di 20th Century Fox, Armando Fumagalli dell’Università Cattolica nonché presidente del comitato scientifico del Fiuggi Family Festival, Gennaro Nunziante, sceneggiatore e regista dei due film di straordinario successo di Checco Zalone, e Alessandro Usai di Colorado Film. Il presidente del Premio è Marco Eugenio din Giandomenico, presidente del Consorzio Wylford.
Sceneggiature e soggetti andranno inviati entro il 15 gennaio 2013 all’ALMED.

--------------------------------------------------------------

 
CINEMA FOR FRIENDSHIP - Concorso per sceneggiature
CONCORSO NAZIONALE PER SCENEGGIATURE INEDITE
"CINEMA FOR FRIENDSHIP"
 
SCADENZA BANDO – 31 MARZO 2013
IL NUOVO CINEMA RUSSO PARLA E SCRIVE ITALIANO

Una grande opportunità per tutti coloro che nel nostro Paese si occupano di scrittura per il cinema e la televisione. La Mosfilm di Mosca, leader dell’industria cinematografica russa, e la 7th Art International Agency promuovono il concorso nazionale per sceneggiature inedite CINEMA FOR FRIENDSHIP, finalizzato alla realizzazione di un lungometraggio o film per la Tv.
L’organizzazione del concorso è stata affidata al LEVANTE INTERNATIONAL FILM FEST di Bari – presieduto da MIMMO MONGELLI – che la realizzerà con il patrocinio della Camera di Commercio Italo-Orientale, dell’Associazione Italia Russia e della Fondazione "Centro per lo sviluppo dei rapporti Italia Russia” di Milano.
Il Festival, quest’anno al suo decennale, si caratterizza da diversi anni per l’attenzione alle produzioni internazionali favorendo lo sviluppo di relazioni e scambi culturali da Balcani, India, Usa e Russia dello scorso 2011. La nona edizione del LIFF ha infatti dedicato un focus alla cinematografia della Federazione in occasione dell’ anno della Cultura e Lingua Russa che ha visto ospite, tra gli altri, il direttore generale della Mosfilm, Karen Shakhnazarov.
Un credito di fiducia per il Levante International Film Fest che non vuole restare un passo isolato, ma essere a disposizione di tutti gli operatori e professionisti in quanto, finalità del concorso, è lo sviluppo di ulteriori rapporti tra Russia e Italia nel settore cinematografico. Tema dello script è, infatti, la rappresentazione delle trasformazioni economiche, sociali e culturali di entrambi gli Stati.
La giuria, composta dal regista Vadim Abdrashitov, il produttore Alexander Litvinov, l’editore letterario Alexey Busin, il critico cinematografico Vito Attolini, lo sceneggiatore Salvatore De Mola e il musicista Nicola Scardicchio, si impegnerà a esaminare le opere entro il 31 luglio 2013.
L’autore vincitore si aggiudicherà un premio in denaro di 10mila dollari e avrà la possibilità di vedere realizzata la propria sceneggiatura in una co-produzione internazionale Italia-Russia.
Gli script, rigorosamente inediti e non tratti da testi letterari e/o teatrali, dovranno essere spediti in busta chiusa entro il 31 marzo 2013 (farà fede timbro postale). al seguente indirizzo:
LEVANTE INTERNATIONAL FILM FESTIVAL – Casella Postale n° 99 – c/o
Ufficio Postale Succursale Bari 1 – Piazza Umberto I, 33 – 70121, Bari (Italy).


Si consiglia la lettura dell’intero regolamento, disponibile in diverse lingue sul sito Whitoutabox  o sulla pagina social nella sezione evento e/o “Foto” nell’album Concorso Internazionale per sceneggiature inedite (http://www.facebook.com/levante.internationalfilmfestival), anche perchè oltre ad una tassa di partecipazione saranno a carico dei finalisti le onerose spese di traduzione dei testi dall'italiano al russo.